HELP FILE

Usa il Centro condivisione

Puoi condividere un elemento (ad esempio un nome utente, una password, una nota sicura e così via) con un altro utente LastPass utilizzando il Centro condivisione per notificarlo al destinatario, che in tal modo potrà accettare le informazioni condivise. Se cambi idea dopo aver condiviso un elemento, non c’è problema! Hai sempre la possibilità di revocare l’accesso al tuo elemento condiviso una volta che è stato inviato. Ti consigliamo vivamente di condividere elementi solo con persone di cui di fidi.

Scopri di più sulle cartelle condivise.

Guarda il video

Limitazioni all’uso del Centro condivisione

  • Una volta condiviso un elemento, se il proprietario lo aggiorna successivamente alla condivisione, per assicurare che il destinatario abbia la versione più aggiornata di tale elemento, deve condividerlo nuovamente.
  • Il destinatario di un elemento condiviso non lo può modificare. Se il destinatario desidera modificare un elemento condiviso, deve clonarlo (creando un elemento a parte) ed effettuare le modifiche nella sua cassaforte. Per questo motivo, se chi condivide desidera che tutti i destinatari possano a apportare modifiche agli elementi condivisi, dovrebbe usare una cartella condivisa.
  • Un singolo elemento può essere condiviso con un massimo di 30 utenti LastPass. Se si tenta di condividere con un trentunesimo utente, un messaggio suggerisce a chi condivide di usare una cartella condivisa.
  • Se decidi che il destinatario dell’elemento condiviso possa vedere la password, ti consigliamo vivamente di generare una password sicura per ogni sito che condividi. Scopri di più qui sotto.
  • Consigliamo che tutte le tue password siano casuali e generate. Ciò garantisce che il destinatario di un elemento condiviso non possa indovinare le altre tue password sulla base di quella o quelle che hai condiviso con lui.
  • Se chi condivide o riceve gli elementi condivisi li elimina dai siti condivisi, la condivisione viene revocata e l’elemento scompare dalla cassaforte del destinatario.
  • Le note sicure non offrono la possibilità di nascondere la password al destinatario di un elemento condiviso.
  • Per aggiungere una nuova cartella condivisa o una cartella standard a una cartella condivisa, ti verrà chiesto di aderire a un account LastPass Families. Inoltre, le cartelle condivise sono supportate anche negli account Teams e aziendali.
Nota: Se non hai ancora verificato l’indirizzo email del tuo account LastPass, ti verrà richiesto di farlo prima di poter condividere un elemento o una cartella.

Informazioni sulle password nascoste per gli elementi condivisi

Quando condividi un elemento, indipendentemente dal fatto che tu abbia abilitato l’opzione "Permetti al destinatario di vedere la password", dovresti essere consapevole di quanto segue:

  • Alcuni utenti finali molto abili potrebbero essere in grado, potenzialmente, di accedere alla password se la acquisiscono con tecniche avanzate, ma LastPass non sarà mai in grado di accedere a questi dati perché sono stati crittografati utilizzando la chiave pubblica del loro account.
  • È anche possibile ottenere password condivise utilizzando un altro programma di gestione delle password.

Per questi motivi, LastPass ti consiglia di generare una password sicura specifica per il sito che stai condividendo, per evitare di condividere qualunque password che non desideri assolutamente che possa essere acquisita da un destinatario.