HELP FILE

Imposta e gestisci l’accesso d’emergenza

LastPass ti permette di consentire un singolo accesso alla tua cassaforte (comprese tutte le tue password, note sicure, compilazione moduli e altri dati) a uno o più utenti LastPass designati e di specificare il tempo di attesa. Ciò significa che quando una persona designata cerca di accedere ai tuoi dati, questa persona deve attendere, per un periodo di tempo di tua scelta (ad es. 3 ore), durante il quale vieni avvisato dal sistema e hai la possibilità di rifiutare l’accesso richiesto. Se non rifiuti l’accesso entro il periodo di tempo specificato, l’utente designato per l’accesso di emergenza sarà autorizzato ad accedere alla tua cassaforte.

Nota: La disponibilità delle funzionalità può variare a seconda del tipo di account.

Panoramica generale dell’accesso di emergenza

Il fatto di essere invitato ad avere accesso di emergenza alla cassaforte di qualcuno non è la stessa cosa che avere accesso all’intero account LastPass di tale utente. Ovvero, se l’accesso di emergenza è stato approvato dal titolare dell’account LastPass, il risultato sarà che l’utente con accesso di emergenza avrà una nuova cartella nella sua cassaforte, contenente tutte le voci della cassaforte del titolare dell’account LastPass.

Il processo inizia con un invito, e dopo che un utente viene invitato ad accedere, per avere effettivamente la possibilità di entrare nell’account deve richiederlo e a quel punto il titolare dell’account ha il tempo di considerare la richiesta di accesso ed eventualmente rifiutarla se lo ritiene opportuno.

Nota: L’accesso d’emergenza è una funzionalità disponibile solo per gli utenti LastPass Premium o LastPass Families. Se non sei un utente Premium ma avevi aggiunto un contatto di emergenza prima che questa diventasse una funzionalità riservata agli utenti Premium, il tuo contatto continuerà a poter avere l’accesso. Comunque, non potrai aggiungere ulteriori contatti per l’accesso di emergenza se non passi a un account Premium.