HELP FILE

Gestisci la tua compilazione moduli

Puoi aggiungere nuovi elementi alla tua cassaforte che possono essere utilizzati per riempire facilmente i moduli online, ad esempio con indirizzi, carte di pagamento, conti bancari, polizze assicurative e molto altro. Puoi anche gestire le impostazioni degli elementi, aggiungere allegati, condividere elementi, e visualizzare la cronologia degli elementi. Puoi anche impedire a LastPass di visualizzare le icone nel campo per determinati campi dei moduli. Tieni presente che gli elementi elencati nel menu di navigazione a sinistra varieranno a seconda di quale elemento hai aggiunto per primo.

Aggiungi un nuovo elemento

Gli elementi sono utilizzati per compilare i moduli online, ad esempio con indirizzi, carte di pagamento, conti bancari, polizze assicurative e molto altro ancora.

Aggiunta manuale:

  1. Nella barra degli strumenti del browser, fai clic sull’icona inattiva di LastPass .
  2. Inserisci il tuo nome utente e la tua password principale di LastPass, quindi fai clic su Accedi.
    • Aggiungi l’elemento usando l’estensione browser:
      1. Fai clic sull’icona attiva di LastPass .
      2. Fai clic su Aggiungi elemento.
      3. Seleziona il tipo di elemento desiderato.
    • Aggiungi l’elemento dalla tua cassaforte:
      1. Fai clic sul tipo di elemento desiderato nel menu di navigazione a sinistra (se elencato).
      2. Fai clic sull’icona Aggiungi elemento .
      3. Seleziona il tipo di elemento desiderato.
  3. Inserisci tutti i dati che desideri memorizzare. Se lo desideri, hai anche queste possibilità:
    • Seleziona una cartella in cui salvarla
    • Fai clic su Lingua di compilazione automatica e utilizza il menu a discesa Riempimento automatico Lingua per selezionare la lingua che desideri.
    • Fai clic su Impostazioni avanzate e seleziona la casella di controllo per l’opzione "Richiedi reprompt password"
    • Fai clic su Aggiungi allegato per salvare il file o i file allegati a tale elemento (scopri di più qui sotto)
    • Fai clic sull’icona Preferiti per contrassegnare questo elemento come Preferito (scopri di più sui Preferiti)
  4. Al termine, fai clic su Salva.

Impedisci la compilazione automatica dei campi

Per impedire a LastPass di compilare automaticamente determinati campi in siti o applicazioni specifici su cui hai il controllo, puoi modificare l’elemento o gli elementi aggiungendo l’attributo ’data-lpignore=true all’interno dei campi dei moduli che desideri non vengano compilati automaticamente.

Impedisci la visualizzazione dell’icona nel campo per elementi specifici

Se vuoi che l’icona grigia di compilazione automatica di LastPass non venga visualizzata nei campi di accesso, puoi disabilitarla nelle preferenze dell’estensione browser di LastPass, rimuovendola per tutti i siti oppure aggiungendo un sito come URL mai, in modo che l’icona non appaia per siti specifici.

Scopri qui come fare.

Modifica o elimina un elemento

  1. Individua l’elemento che vuoi aggiornare, poi fai clic su Modifica.
  2. Apporta le modifiche desiderate. Hai anche queste possibilità:
    • Seleziona una cartella in cui salvarla
    • Fai clic su Lingua di compilazione automatica e utilizza il menu a discesa Riempimento automatico Lingua per selezionare la lingua che desideri.
    • Fai clic su Impostazioni avanzate e seleziona la casella di controllo per l’opzione "Richiedi reprompt password"
    • Fai clic su Aggiungi allegato per salvare il (o i) file allegati a questa Nota (scopri di più qui sotto)
    • Fai clic sull’icona Preferiti per contrassegnare questo elemento tra i Preferiti
    • Fai clic sull’icona Condividi , poi inserisci l’indirizzo email del destinatario e fai clic su Condividi (scopri di più qui sotto)
    • Fai clic sull’icona Elimina per rimuovere l’elemento e trasferirlo in Elementi eliminati
    • Fai clic sull’icona Cronologia Nota poi fai clic su Mostra per visualizzare tutte le modifiche apportate all’elemento (scopri di più qui sotto)
  3. Al termine, fai clic su Salva (se applicabile).

Informazioni sull’aggiunta di allegati agli elementi

L’aggiunta di allegati può essere utile per mantenere l’accesso a documenti importanti in caso di smarrimento o impossibilità di accedere a una copia stampata.

Nota: Il componente binario di LastPass deve essere installato affinché si possano caricare allegati.

I file che gli utenti LastPass possono aggiungere come allegati agli elementi devono soddisfare i seguenti requisiti:

  • Devono essere un tipo di file supportato: "csv", "doc", "docx", "odt", "ppt", "pptx", "txt", "xls", "xlsx", "pdf", "png", "gif", "jpg", "m4a", "mpg", "wav", "avi", "rtf", "html", "htm", "mov", "tiff", "tif", "jpeg", "wmv", "tsv", "zip", "rar", "log", "key"
  • Le dimensioni massime di ciascun allegato sono di 10 MB, e i limiti di archiviazione totali dipendono dal tipo di account (ad esempio, gli account Free dispongono di un massimo di 50 MB, mentre gli account Premium, Families, Teams, Enterprise e Identity hanno fino a 1 GB).

Limitazioni

  • Gli allegati non possono essere aperti dalla cassaforte online in un browser (ovvero effettuando l’accesso a https://www.lastpass.com). Gli allegati possono essere scaricati solo accedendo con l’estensione browser, l’app desktop o l’app mobile.

Informazioni su come Condividere con altri gli elementi

  • Una volte condiviso l’elemento, il destinatario rimarrà in Stato di Attesa finché avrà accettato la condivisione. Puoi fare clic sull’icona Invia nuovamente l’invito per inviarlo di nuovo o sull’icona Annulla invito per revocare l’invito.
  • Una volta che il destinatario abbia accettato, l’elemento viene condiviso con lui. Se vengono apportati aggiornamenti all’elemento, lo devi condividere di nuovo per assicurarti che il destinatario abbia la versione più aggiornata dell’elemento. Se lo desideri, puoi fare clic sull’icona Revoca l’Accesso per rimuovere l’accesso.
    Nota:  Il tempo di scaricamento dell’allegato da parte dei destinatari può variare in base alle dimensioni del (o dei) file condivisi.

Informazioni sulla cronologia dell’elemento

Puoi rivedere le modifiche apportate ai tuoi elementi utilizzando la funzione Cronologia.

Nota:La cronologia degli elementi mostra solo le ultime 5 modifiche apportate a ciascun elemento.
  1. Quando modifichi l’elemento, puoi fare clic sull’icona Cronologia .
  2. Fai clic su Mostra per visualizzare l’elemento come appariva prima delle modifiche salvate.