HELP FILE

Aggiornamento di Active Directory Connector

Active Directory Connector (ADC) riceve gli aggiornamenti degli utenti di Active Directory e applica automaticamente le stesse modifiche nell'account LogMeIn.

 

Aggiornare la versione di ADC v2 esistente alla versione più recente

Puoi scegliere di abilitare gli aggiornamenti automatici per consentire al servizio ADC di installare le più recenti versioni non appena diventano disponibili. Inoltre, puoi avviare un aggiornamento automatico oppure scegliere di installare manualmente gli aggiornamenti ADC quando ti è più comodo.

Per abilitare gli aggiornamenti automatici, procedi come segue:

Seleziona la casella per attivare l'opzione "Installa automaticamente nuove versioni di Active Directory Connector" (Automatically install new versions of the Active Directory Connector), quindi fai clic su Salva. Dopo avere attivato questa opzione, ADC avvia i nuovi aggiornamenti non appena diventano disponibili arrestando il servizio, effettuando l'aggiornamento alla versione più recente e quindi riavviando automaticamente il servizio senza richiedere l'intervento dell'utente.

Per avviare un aggiornamento automatico, procedi come segue:

Fai clic su Aggiorna a (Update to ) nell'angolo inferiore sinistro per iniziare l'installazione dell'ultima versione. Così facendo, il servizio si interromperà, si uscirà dall'applicazione, verrà installato l'aggiornamento e verrà quindi rilanciata l'applicazione e riavviato il servizio automaticamente.

Non riesci a vedere questa opzione?

Se non puoi visualizzare il collegamento ipertestuale Aggiorna a  (Update to ) nell'angolo inferiore sinistro, ciò significa una di queste cose:

  • Hai già installato l'ultima versione di ADC v2.
  • Stai eseguendo una build precedente del software ADC v2 (ADC v2.1.0.356 o versione precedente) che non include questa funzionalità e puoi eseguire l'aggiornamento automatico alla versione più recente procedendo come segue.

Per eseguire l'aggiornamento automatico, procedi come segue:

  1. Fai clic su Arresta per interrompere il servizio.
  2. Esci dall'applicazione.
  3. Installa la versione più recente (per informazioni dettagliate sui passaggi, vedi Installa Active Directory Connector v2).
  4. Una volta completata l'installazione, fai clic su Cambia utente (Change user) nella sezione "Autorizzazioni LogMeIn" (LogMeIn permissions) , quindi accedi ancora una volta con l'account di amministratore di LogMeIn (con il ruolo Amministratore dell'organizzazione (Organization Admin) abilitato) e fai clic su Consenti per consentire l'accesso al servizio. Si tratta di un passaggio necessario.

Se scegli di disinstallare innanzitutto la versione corrente, sarà necessario accedere con le credenziali dell'account utente di Windows e di amministratore dell'account LogMeIn (con il ruolo di amministratore dell'organizzazione abilitato) dopo l'installazione.

Passaggi per configurare Active Directory Connector v2 e gestire gli utenti in Sincronizza utenti:

  1. Verifica i requisiti di Active Directory Connector v2
  2. Configura un'organizzazione
  3. Installa ADC v2
  4. Configura ADC v2
  5. Eseguire ADC v2
  6. Gestire gli attributi personalizzati (facoltativo)
  7. Gestione delle regole di Sincronizza utenti
  8. Aggiornare ADC v2 all'ultima versione (se applicabile)
  9. Risolvere i problemi di ADC v2 (se necessario)