HELP FILE

Esecuzione di Active Directory Connector v2

Active Directory Connector (ADC) riceve gli aggiornamenti degli utenti di Active Directory e applica automaticamente le stesse modifiche nell'account LogMeIn. Una volta che ADC è configurato con le autorizzazioni e i gruppi di Active Directory, puoi avviare il servizio. L'avvio del servizio invia le richieste a AD per eventuali modifiche. Per la prima esecuzione ciò include tutti i gruppi e gli utenti all'interno di quei gruppi. ADC confronta i dati di AD con i dati di identità nel repository di SCIM* . Eventuali nuovi dati in AD vengono scritti nei dati di SCIM. Se hai configurato Sincronizza utenti, le regole di autorizzazione ai prodotti vengono eseguite automaticamente.

* SCIM è il sistema di gestione di identità tra domini (System for Cross-domain Identity Management) che definisce il modo in cui le identità degli utenti vengono gestite tra diversi sistemi, solitamente in Internet.

 

Avviare il servizio Active Directory Connector

  1. Una volta installato e configurato ADC, fai clic su Avvia per eseguire il servizio ADC. Se è disponibile l'opzione "Verifica connessioni", verifica le impostazioni che hai configurato per ADC. Si verificano problemi durante l'esecuzione di ADC? Vedi Risoluzione dei problemi di ADC.
  2. Lo stato del servizio indica ora che ADC è in esecuzione, e visualizza inoltre la data e l'ora in cui il servizio è stato eseguito l'ultima volta. Una volta avviato, ADC continuerà a essere eseguito fino al suo completamento, quindi il servizio si interromperà e inizierà nuovamente in base all'intervallo di polling configurato per ADC.

    Nota:  se hai bisogno di modificare la configurazione per un qualsiasi motivo, fai clic su Arresta per interrompere l'esecuzione del servizio prima di apportare modifiche. Dopo aver salvato le impostazioni, puoi fare nuovamente clic su Avvia.

  3. Mentre il servizio ADC è in esecuzione, popolerà eventuali nuovi utenti e i loro gruppi di directory assegnati nella scheda Sincronizza utenti del Centro di amministrazione. Nella scheda Sincronizza utenti, ti verrà richiesto di assegnare manualmente i prodotti/livelli, ruoli e priorità desiderati (ad esempio le regole di sincronizzazione) a ciascuno dei gruppi di directory appena popolati.

Quindi, se sono stati configurati gli attributi utente personalizzati in ADC procedi a gestire gli attributi personalizzati. Altrimenti, procedi a gestire le regole di sincronizzazione utenti.

Passaggi per configurare Active Directory Connector v2 e gestire gli utenti in Sincronizza utenti:

  1. Verifica i requisiti di Active Directory Connector v2
  2. Configura un'organizzazione
  3. Installa ADC v2
  4. Configura ADC v2
  5. Eseguire ADC v2
  6. Gestire gli attributi personalizzati (facoltativo)
  7. Gestione delle regole di Sincronizza utenti
  8. Aggiorna ADC v2 alla versione più recente (se applicabile)
  9. Risolvere i problemi di ADC v2 (se necessario)