HELP FILE

Aggiunta di un record TXT a un server DNS

Per poter definire un'organizzazione di dominio con LogMeIn, è necessario convalidare la proprietà da parte dell'azienda di domini e-mail specifici. Un'opzione consiste nell'aggiungere un record di testo alle impostazioni DNS del tuo dominio LogMeIn può quindi interrogare il server e ricevere conferma della tua proprietà. In alternativa, puoi caricare un file di testo normale nella radice del server Web contenente una stringa di verifica. Per ulteriori informazioni, consulta Configurare domini nel Centro organizzativo.

Un record TXT contiene informazioni appositamente intese per origini esterne al dominio. Il testo può essere leggibile in chiaro o in modo automazione e può essere utilizzato per diversi scopi, tra cui la verifica della proprietà del dominio, l'autorizzazione di mittenti con SPF, l'aggiunta di firme digitali alle email e il blocco di spam in uscita.

Nota: se hai diversi domini da verificare, dovrai aggiungere un record di testo per ciascun dominio.

Identificazione dell'host del dominio

Se non conosci l'host del tuo dominio, c'è un metodo semplice per scoprirlo. L'esempio seguente utilizza il sito di utility online Whois.

  1. Apri whois.com.

  1. Fai clic su Whois e immetti il nome del dominio. Fai clic su Cerca.

  1. Nei risultati, individua il server dei nomi per il sito (ad esempio, CDCSERVICES.com). Questo è l'host di dominio.

Aggiungi un record TXT 

  1. Il metodo per aggiungere un record di testo cambierà in base agli host. I passaggi generali per aggiungere un record di testo al dominio sono:
  2. Accedi all'account del tuo dominio presso l'host di dominio.
  3. Individua la pagina per l'aggiornamento dei record DNS del dominio. La pagina potrebbe chiamarsi Gestione DNS, Gestione server dei nomi oppure Impostazioni avanzate.
  4. Individua i record TXT per il tuo dominio in questa pagina.
  5. Aggiungi un record TXT per il dominio e per ogni sottodominio. Vedi Casi di utilizzo.
  6. Salva le modifiche e attendi che vengano applicate. Ciò avviene in generale molto rapidamente (in meno di un minuto), ma in alcuni casi potrebbe richiedere fino a 72 ore.
  7. Puoi verificare che la modifica sia stata apportata. Apri una finestra di comando nel tuo sistema:

Per sistemi Unix e Linux:

$ dig TXT main.com

Per i sistemi Windows:

c:\> nslookup -type=TXT main.com

  1. La risposta verrà visualizzata in una riga separata (non aggiunta a un'altra riga) e avrà un aspetto simile:

main.com. 3600 IN TXT "logmein-verification-code=976afe6f-8039-40e4-95a5-261b462c9a36"

 

Casi di utilizzo

Verifica di dominio per il domino main.com (vengono riportati 2 metodi diversi).

Nome TTL* Tipo Valore / Risposta / Destinazione
@ 3600 IN TXT "logmein-verification-code=976afe6f-8039-40e4-95a5-261b462c9a36”
main.com 3600 IN TXT "logmein-verification-code=976afe6f-8039-40e4-95a5-261b462c9a36”

Verifica del sottodominio per mail.main.com.

Nome TTL* Tipo Valore / Risposta / Destinazione
mail.main.com 3600 IN TXT
“logmein-verification-code=976afe6f-8039-40e4-95a5-261b462c9a36”

* TTL, ovvero Time To Live, è il numero di secondi prima che le modifiche al record TXT diventino effettive.