HELP FILE

Gestire le preferenze per l'app desktop (Windows)

Le Preferenze di GoToMeeting consentono di modificare le impostazioni relative all'organizzazione e alla partecipazione alle sessioni utilizzando l'app desktop. In base al ruolo dell'utente, ovvero organizzatore o partecipante, in questa sezione saranno presenti opzioni diverse.

Nota: usi un Mac? Vedi anche Gestire le preferenze per l'app desktop (Mac).

Il download dell'app desktop è disponibile solo per i piani a pagamento. Scopri di più.

 

Aprire le preferenze dell'app desktop

È possibile accedere alla finestra Preferenze nei diversi modi descritti di seguito:

  • Prima o durante una sessione, fai clic con il pulsante destro del mouse sull'icona con la margherita nell'area di notifica e seleziona Preferenze.
  • Durante una sessione, fai clic su GoToMeeting > Preferenze nella barra di navigazione superiore o sull'icona Impostazione nella parte inferiore del Pannello di controllo.

Modificare le preferenze di avvio

Queste impostazioni determinano come viene avviata e aggiornata l'app desktop di GoToMeeting.

  • Avvia Scegli se GoToMeeting deve essere avviato subito dopo l'accesso a Windows (impostazione predefinita) o se deve essere aperto manualmente.

  • Accedi Richiedi che GoToMeeting ti faccia accedere automaticamente all'app desktop selezionando la casella di controllo "Memorizza credenziali". Questa impostazione consente di avviare e partecipare alle riunioni più velocemente.

    Nota:  se l'opzione "Memorizza credenziali" era stata attivata prima che la tua azienda adottasse Enterprise Sign-In (SSO) come unico metodo di accesso, la sessione di accesso rimarrà invariata e alla successiva richiesta di accesso, dovrai utilizzare il metodo Single Sign-On.
    • Visualizza notifiche desktop: disattiva o attiva le finestre popup informative che ogni tanto vengono visualizzate sullo schermo.
    • Promemoria su riunioni di prossima esecuzione: disattiva o attiva le finestre popup di promemoria che ti informano quando le sessioni pianificate stanno per iniziare.
  • Aggiornamenti automatici Scegli se consentire all'app desktop di GoToMeeting di installare anticipatamente nuove versioni dell'app desktop, permettendoti di accedere più rapidamente alle sessioni (scelta consigliata). Vedi Utilizza gli aggiornamenti automatici per ulteriori informazioni.

Modificare le preferenze generali

Queste impostazioni determinano come l'app desktop di GoToMeeting dovrà salvare i file e visualizzare il nome dell'utente durante la sessione.

  • Salva registri chat Se selezioni la casella di controllo "Registri di chat" , sul computer verrà salvata una trascrizione dei messaggi chat per tutte le sessioni a cui parteciperai. Fai clic su Sfoglia per cambiare la posizione di salvataggio.

  • Identità sessione Se selezioni la casella di controllo "Memorizza nome e indirizzo e-mail", l'app desktop visualizzerà il nome e l'indirizzo e-mail specificati nel riquadro Partecipanti ogni volta che ti trovi nella sessione. In questo modo non dovrai immettere il nome e l'indirizzo e-mail ogni volta che partecipi alla sessione di qualcun altro.

Modificare le preferenze delle riunioni

Queste informazioni determinano le funzionalità e gli strumenti che saranno disponibili durante la sessione (alcune si applicano all'organizzatore, altre ai partecipanti).

  • Disattiva audio al collegamento

    Per impostazione predefinita, quando ti colleghi a una sessione per la prima volta, l'audio viene disattivato automaticamente. In tal modo la tua privacy viene tutelata e l'esperienza audio migliora riducendo il feedback audio e il rumore di fondo che si creano quando più partecipanti si collegano a una sessione simultaneamente.

  • Nascondi riquadri ai partecipanti Puoi selezionare queste caselle di controllo per nascondere il riquadro Partecipanti e/o il riquadro Chat dai Pannelli di controllo dei partecipanti. Tieni presente che se nascondi il riquadro Chat, i partecipanti non potranno più utilizzare la chat con te o con altri utenti durante la sessione.

    Nota: i riquadri saranno nascosti solo per i partecipanti, mentre i coorganizzatori continueranno a vederli.
  • Crea messaggio di benvenuto (Create a welcome message) Puoi scegliere di visualizzare automaticamente un messaggio di "benvenuto" predefinito nel riquadro Chat di tutti i partecipanti quando partecipano alla sessione. Tieni presente che il messaggio verrà applicato a tutte le sessioni in esecuzione mentre viene attivato.

  • Nascondi notifiche Puoi scegliere di mostrare o nascondere le notifiche popup visualizzate durante le sessioni.

    • Attività di chat: queste notifiche mostrano un'anteprima dei messaggi chat in entrata quando il riquadro Chat è chiuso.
    • Messaggi di arrivo e abbandono: queste notifiche vengono visualizzate ogni volta che un partecipante entra o esce da una sessione.
    • Messaggi di cambio relatore: queste notifiche vengono visualizzate ogni volta che viene selezionato un nuovo Relatore.
    • Messaggi di modifica controllo di tastiera e mouse: queste notifiche vengono visualizzate ogni volta che ai partecipanti viene fornito il controllo di tastiera e mouse.
    • Messaggi di assegnazione ruolo organizzatore: queste notifiche vengono visualizzate ogni volta che un partecipante viene promosso a organizzatore durante una sessione.
    • Suggerimenti per l'utilizzo: queste notifiche vengono visualizzate occasionalmente mostrando trucchi e suggerimenti utili.

Modificare le preferenze di registrazione

Queste impostazioni determinano come vengono registrate le sessioni e dove vengono salvate le rispettive registrazioni.

Nota: verifica le impostazioni del dispositivo audio in Preferenze audio. Gli utenti Mac possono visualizzare solo le riunioni registrate nel formato Windows Media Player.
  • Registrazione audio Puoi scegliere quali parti della conferenza audio saranno incluse nelle registrazioni delle sessioni.

    • Non registrare l'audio: le registrazioni includeranno solo lo schermo condiviso del relatore.
    • Usa audio integrato di GoToMeeting: le registrazioni includeranno la voce di tutti gli utenti connessi all'audio tramite microfono e altoparlanti (VoIP) oppure tramite telefono (PSTN).
    • Usa servizio audio personalizzato: utilizza un microfono per registrare la voce dell'organizzatore, mentre un dispositivo collegato al telefono registra tutti i parlanti (richiede un dispositivo di ingresso fisico).
  • Promemoria conversione È necessario convertire le registrazioni delle sessioni per poterle rendere visibili per altri utenti. Al termine di ogni sessione registrata viene visualizzato Recording Manager come promemoria per convertire il file della registrazione, ma puoi scegliere di disabilitare questo promemoria.

  • Posizione dei file di registrazione Per impostazione predefinita, i file delle registrazioni in formato raw vengono salvati nella cartella Documenti del computer. Puoi cambiare questa posizione in qualsiasi momento facendo clic su Sfoglia e selezionando una nuova posizione. Vedi Individuare i file delle registrazioni per ulteriori informazioni.

Attivare le preferenze di integrazione e-mail

Questa impostazione consente di attivare un'integrazione tra GoToMeeting e l'applicazione e-mail di terze parti (ad esempio Microsoft Outlook o IBM Lotus Notes). Per gli utenti di Outlook viene creato un menu Componente aggiuntivo (Add-In) che porta l'utente in GoToMeeting per organizzare, pianificare e partecipare a una riunione. In alternativa puoi utilizzare il plugin di Outlook che consente di pianificare, organizzare e partecipare dall'interno di Outlook. Vedi GoToMeeting per Microsoft Outlook.

  • Usa GoToMeeting con Se selezioni questa casella di controllo, GoToMeeting implementerà un'integrazione con l'applicazione e-mail utilizzata sul computer.
    • Microsoft Outlook: consente di pianificare e gestire le riunioni direttamente dall'interno di Microsoft Outlook (versione 2000 o successiva). Sarà necessario installare il plugin Calendario di Outlook per poter utilizzare questa funzionalità.
    • IBM Lotus Notes: consente di pianificare e iniziare le riunioni direttamente da Lotus Notes (versione 6.5 o successiva).
    • Applicazione di posta elettronica predefinita: consente di integrare GoToMeeting con un programma di e-mail/calendario compatibile con MAPI diverso da Outlook o Lotus Notes. Secondo le funzionalità dell'applicazione per e-mail, l'integrazione con programmi attivati per MAPI consente l'utilizzo di funzionalità come l'aggiunta automatica di riunioni a un calendario e la creazione automatica dei messaggi e-mail con le informazioni sulla riunione.
    Nota: è necessario riavviare l'applicazione e-mail per rendere effettive le modifiche.

Modificare le preferenze di connessione

C'è qualcosa di strano nella sessione della riunione? Puoi effettuare un test della connessione di GoToMeeting durante la sessione per trovare il problema. Vedi Partecipare a una sessione di test per ulteriori informazioni.

  1. In "Verifica la connessione a GoToMeeting", fai clic su Test connessione.
  2. In "Risultati test" potrai visualizzare uno dei seguenti messaggi:
    • Esito positivo: la connessione è stata stabilita.
    • Esito negativo: non è stata stabilita alcuna connessione. Per informazioni sulla risoluzione dei problemi, vedi Provare le impostazioni di rete (Windows).
Nota: se disponi di un proxy che impedisce la connessione a GoToMeeting, potresti dover immettere il nome utente e la password o il dominio di Windows. Se non disponi di un proxy, verifica se sono soddisfatti i requisiti di sistema minimi.

Modificare le preferenze audio

Queste impostazioni consentono di selezionare e provare i dispositivi audio utilizzati per connettersi all'audio tramite VoIP. Vedi Domande frequenti e guida all'audio per assistenza nella risoluzione dei problemi.

  • Impostazione microfono Utilizza il menu a discesa per selezionare quale dispositivo audio desideri utilizzare come microfono. Tieni presente che alcuni dispositivi, ad esempio una webcam, possono essere dotati di un microfono integrato, che non garantisce la stessa qualità audio di un microfono dedicato. Puoi fare riferimento al misuratore visivo per verificare il livello di qualità della voce garantito da ciascun dispositivo elencato nel menu a discesa.

  • Impostazione altoparlanti Utilizza il menu a discesa per selezionare quale dispositivo audio desideri utilizzare come altoparlante. Puoi scegliere Riproduci audio per ascoltare un breve brano e verificare il corretto funzionamento degli altoparlanti selezionati.

  • Impostazioni audio avanzate Queste caselle di controllo consentono di attivare o disattivare le funzionalità audio avanzate.
    • Regola automaticamente le impostazioni del mixer di sistema: GoToMeeting regola automaticamente le impostazioni del mixer del sistema. È consigliabile attivare questa opzione. Se scegli di deselezionare questa opzione, devi configurare manualmente le impostazioni audio tramite Suoni e dispositivi audio di Windows.
    • Usa elaborazione automatica del volume e del rumore: questa opzione consente di migliorare la qualità audio quando le persone parlano. Se si disabilita questa opzione, la qualità di origini audio o musica potrebbe migliorare.

Modificare le preferenze della webcam

Queste impostazioni determinano il formato di visualizzazione della webcam e consentono di visualizzare un'anteprima della webcam.

Nota: se al computer non è collegata una webcam, le impostazioni di questa scheda non saranno visibili.
  • Anteprima webcam Questa sezione mostra il feed della webcam in tempo reale, permettendoti di controllare che la visione sia quella che desideri prima di trasmetterla agli altri partecipanti della sessione.

  • Impostazioni videocamera Mostra i dati di marca e modello del dispositivo utilizzato come webcam. In caso di più dispositivi collegati, puoi scegliere quello desiderato dal menu a discesa. Fai clic su Avanzate per aprire la finestra Proprietà del dispositivo ed effettuare modifiche avanzate. Queste opzioni cambiano in base all'impostazione fornita dal produttore della webcam (ad esempio luminosità/contrasto, zoom, compensazione della luce).

  • Formato di visualizzazione Consente di modificare le proporzioni della webcam (ovvero mostrare proporzioni "normali" o "widescreen").